skip to Main Content

Benvenuti

HGT S.r.l. nasce nel Giugno 2012 come azienda di consulenza e progettazione tecnica.

Formata da uno staff di esperienza decennale nel campo che partecipa attivamente al Comitato Tecnico del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), HGT decide, quindi, di espandersi nella progettazione di impianti di sicurezza (TVCC) e antintrusione per soddisfare al meglio la crescente richiesta di mercato.

Contattaci 

Email: info@hgtitalia.com
Phone: +39 02.9620086
Address: Caronno Pertusella (VA)

Dove siamo

(+39) 02.9620086 info@hgtitalia.com

Case Study su Industria 4.0 - Sistema di controllo accessi.

Ecologica Naviglio Spa

Ecologica Naviglio Spa da oltre 30 anni offre servizi di depurazione acque reflue industriali e fanghi di impianto, con un ciclo di tipo chimico-fisico e biologico, inviandoli a impianti dedicati ove necessario. I principali soci dell’azienda sono manifatture conciarie e tessili.

La mission è trasformare la gestione dei rifiuti dei propri clienti da onere quotidiano a sviluppo di opportunità, aiutandoli a raggiungere obiettivi quali la minore produzione di rifiuti, il miglioramento della qualità degli stessi e dei cicli produttivi, l’ottimizzazione del trasporto.

Ecologica Naviglio

Come funziona la soluzione progettata e gestita da HGT

Il controllo accessi riservato ai mezzi dei Vettori e ai fornitori è costituito da telecamere di lettura targhe, interne ed esterne, con l’aggiunta di un lettore biometrico e un tastierino per l’inserimento di un codice “omologa” generato dal software gestito da una società terza

Le telecamere saranno interne ed esterne in maniera da poter leggere le targhe sia anteriori che posteriori.

Le targhe, i codici biometrici e i codici di omologa saranno inseriti nel software e nel database aziendale.

L’apertura automatica del cancello avviene soltanto dopo le seguenti operazioni:

  • lettura targa del mezzo attraverso la telecamera esterna
  • scansione del dato biometrico
  • inserimento del codice di omologa riservato attraverso il tastierino

La telecamera interna esegue la scansione delle targhe posteriori; nel caso in cui il mezzo presenti un rimorchio il sistema ne esegue la lettura e la inserisce automaticamente nel database. In questo modo il sistema consentirà anche di verificare l’eventuale ingresso di mezzi non autorizzati in coda al camion ed eventualmente segnalarli con un allarme.

Il sistema è in grado di conteggiare i mezzi in ingresso e in uscita fino al raggiungimento del numero massimo consentito stabilito. Se viene raggiunto il numero massimo di mezzi l’apertura automatica del cancello resterà bloccata fino a quando non sarà uscito almeno un camion (potrà essere visibile da semaforo). Eventualmente si potrà bypassare il limite del numero attraverso una “forzatura” da un punto di comando.

Terminate le operazioni di scarico il mezzo si dirigerà verso l’uscita e sarà effettuata nuovamente la scansione della targa per attivare l’apertura del cancello. In uscita i mezzi devono mantenere una minima distanza tra di loro così da consentire alla telecamera di individuare la targa del mezzo in coda.

Back To Top
Supportoscreen tag