skip to Main Content

Benvenuti

HGT S.r.l. nasce nel Giugno 2012 come azienda di consulenza e progettazione tecnica.

Formata da uno staff di esperienza decennale nel campo che partecipa attivamente al Comitato Tecnico del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), HGT decide, quindi, di espandersi nella progettazione di impianti di sicurezza (TVCC) e antintrusione per soddisfare al meglio la crescente richiesta di mercato.

Contattaci 

Email: info@hgtitalia.com
Phone: +39 02.9620086
Address: Caronno Pertusella (VA)

Dove siamo

(+39) 02.9620086 info@hgtitalia.com
Abstract Big City Rush Hour

Sistema automatico lettura targhe

Introduzione

Il riconoscimento automatico delle targhe è un sistema in grado di leggere le targhe dei veicoli senza il bisogno dell’intervento umano, attraverso l’uso del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR), che consente ai sistemi informatici di rilevare i caratteri all’interno delle immagini acquisite, riconoscendo i caratteri per convertire l’immagine in testo; così da identificare la targa. Ma possono anche identificare altre informazioni, quali marca modello colore e codici per merci pericolose, questo mediante l’utilizzo di software specifici.

Queste telecamere possono avere oltre al sensore OCR anche una telecamera di contesto associata così da poter identificare il veicolo.

La lettura automatica delle targhe quindi è la tecnologia di base utilizzata per trovare la targa di un veicolo.

Queste informazioni vengono poi memorizzate in un database e controllate tramite la motorizzazione per controllare che siano in regola con bollo assicurazione e classe ambientale. E’ anche possibile fare ricerche più complesse come ad esempio la ricerca di eventuali complici, cioè auto che transitano più volte nella stessa fascia della targa sotto esame.

Il software

Questi sistemi utilizzano software di riconoscimento ottico dei caratteri per isolare e identificare i dettagli di immatricolazione del veicolo. Questa tecnologia viene tipicamente utilizzata per la riscossione automatica del pedaggio (o per rilevare violazioni di velocità), ma può anche essere utilizzata per monitorare il movimento dei veicoli e per il controllo degli accessi.

Ci sono una serie di possibili difficoltà che il software deve essere in grado di affrontare, esempio,

  • Scarsa risoluzione dell’immagine catturata dalla telecamera, solitamente perché la targa è troppo lontana ma spesso è dovuto ad una errata installazione
  • Scarsa illuminazione e basso contrasto a causa di sovraesposizione, riflesso o ombre
  • Leggere targhe diverse davanti e dietro a causa di rimorchi trainati, camper, ecc.( la normativa prevede che non si possa leggere la targa anteriore)
  • Tecniche di elusione
  • Mancanza di coordinamento tra paesi o stati, due auto di stati diversi possono avere lo stesso numero ma un design diverso della targa.

Mentre alcuni di questi problemi possono essere corretti all’interno del software, la maggior parte dei problemi è da risolvere a livello hardware. E’ quindi fondamentale una corretta e accurata installazione.

L’hardware

Alla base di qualsiasi sistema di lettura targhe si trova l’hardware che cattura l’immagine delle targhe. L’acquisizione dell’immagine iniziale costituisce una parte di fondamentale importanza del sistema: Le prestazioni del dell’hardware dipendo spesso dalla quantità di immagini catturate, più immagini false vengono inviate, cioè che l’immagine non rappresentano una targa, meno performante sarà il sistema.

L’acquisizione della targa viene in genere eseguita da telecamere dedicate progettate specificamente per l’attività, sebbene vengono implementate tecniche software che supportano qualsiasi telecamera di sorveglianza basata su IP e aumentano la performance per le applicazioni di sicurezza perimetrale. I fattori che creano difficoltà per le telecamere di lettura targhe includono la velocità dei veicoli registrati, il livello variabile di luce ambientale, l’abbagliamento dei fari e le condizioni ambientali difficili. La maggior parte delle telecamere per l’acquisizione di targhe dedicate incorporerà l’illuminazione a infrarossi per risolvere i problemi di illuminazione e riflettività della targa. Altre problematiche entrano in causa nella cercare di acquisire immagine nitide , come ad esempio la velocità dell’otturatore

Molti paesi ora utilizzano targhe retroriflettenti. Ciò restituisce la luce alla sorgente e quindi migliora il contrasto dell’immagine. In alcuni paesi, i caratteri sulla targa non sono riflettenti, dando un alto livello di contrasto con lo sfondo riflettente in qualsiasi condizione di luce.

Automatic number-plate recognition
Sistema automatico di lettura targhe

Utilizzi

Lettura automatica delle targhe viene utilizzato in una varietà di altri modi per supportare la sicurezza privata e la sicurezza pubblica, nonché per supportare in maniera efficiente nel modo in cui interagiamo con i trasporti e le infrastrutture basate sui veicoli. Esempi:

  • Gestione parcheggi
  • Analisi del tempo di viaggio
  • Gestione del traffico
  • Pese a ponte
  • Pedaggio

La lettura automatica delle targhe è uno strumento tecnologico utilizzato per fornire assistenza all’applicazione della legge e per garantire la sicurezza continua di tutti gli utenti della strada.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
Supportoscreen tag